È vero che l’alimentazione del veicolo incide sul costo della polizza?


Sì, è vero. Uno studio di SosTariffe.it ha dimostrato come l’alimentazione del veicolo incide sul costo della polizza auto o moto, specie in relazione alle assicurazioni per automobili e veicoli a metano o gpl.

Chi possiede auto a metano può spendere fino al 21% in più sull’assicurazione rispetto a chi possiede auto a benzina e questa differenza è maggiore nelle Regioni Italiane del Centro Nord.

Al Centro Sud lo scarto è minore, ma l’Rca in generale ha prezzi più elevati, anche fino al 68% (per trovare le assicurazioni più economiche utilizza il motore di ricerca di SosTariffe.it).

L’Osservatorio di SosTariffe.it ha rilevato come ad incidere sul costo della polizza in battuta finale sia proprio l’alimentazione del veicolo e che fra tutte, è l’alimentazione a metano che fa lievitare la tariffa.

Questo accade perché l’alimentazione a metano espone in caso di sinistri a conseguenze più gravi di quelle a cui andrebbero incontro veicoli con diversa alimentazione.

L’alimentazione del veicolo è dunque un fattore essenziale nel calcolo preventivi auto, e ciò che porta le assicurazioni ad alzare il prezzo è principalmente il calcolo delle probabilità di rischio sinistri, maggiori riguardo alle alimentazioni c.d. “economiche” che consentono di percorrere un chilometraggio superiore, come appunto il gpl e il metano.

Perciò l’Rca costa meno per i veicoli a benzina e Diesel, ma anche per le auto elettriche e ibride.

Confronta preventivi RC Auto »Vai

Confronto premi assicurativi auto 2019: la tabella con tutte le assicurazioni

Il costo dell'assicurazione auto dipende da un gran numero di fattori. Al momento dell'attivazione di una nuova polizza auto, infatti, le compagnie valutando un gran numero di parametri a partire dalla storia assicurativa del proprietario del veicolo, e quindi dalla sua classe di merito, e sino ad arrivare alla sua provincia di residenza. Ad influire sui costi finali dei premi assicurativi ci sono, inoltre, le varie offerte delle compagnie, che provano a conquistare nuovi clienti con soluzioni sempre più vantaggiose, e la scelta delle garanzie accessorie, polizze extra che il contraente della polizza può abbinare alla polizza RC Auto. 

Controllo targa auto: verifica assicurazione e bollo

Dalla targa di un'auto è possibile risalire a diverse informazioni relative ad aspetti fondamentali per gli automobilisti come la verifica della copertura assicurativa RC Auto, essenziale per poter circolare in strade pubbliche per un veicolo, e del pagamento del bollo auto, la tassa di possesso che tutti i proprietari di un'autoveicolo sono tenuti a pagare ogni anni. Ecco come verificare assicurazione e bollo grazie al controllo della targa dell'auto.

Le 7 migliori assicurazioni auto 2019 a confronto

Anche nel 2019 le assicurazioni RC Auto che si possono acquistare online via Internet propongono premi particolarmente convenienti e, in particolare, la possibilità di personalizzare le garanzie scegliendo liberamente solo quelle che servono davvero. Qui di seguito, ecco una panoramica sulle più convenienti offerte di quest’anno, da ConTe.it fino a Verti.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide